Cosa intendiamo con distinta base

Per distinta base intendiamo la descrizione degli item che compongono un prodotto, nello specifico sia in termini di lista di componenti (sottoassiemi, semilavorati, materie prime necessarie a realizzare il prodotto finito) sia in termini di operazioni da eseguire (quindi le relazioni e i legami gerarchici tra i vari item) per ottenere il prodotto finito.

È opportuno in questa fase osservare un dato importante: i componenti di una distinta base, possono a loro volta essere delle distinte. Ciò può dare luogo il più delle volte ad una serie di descrizione multilivello. Tale meccanismo può indurre a un numero infinito di livelli per distinte, per tale motivo, durante la fase definita di salvataggio, viene operato un controllo di non ricorsività, fondamentale, in quanto assicura la correttezza della distinta inserita.

Genio Soft è un’azienda che offre efficienti software gestione magazzino: Maestro è tra i software più utilizzati dalle aziende italiane per molteplici scopi. Scarica la demo e comincia a familiarizzare col prodotto, scegli la versione più adatta alle tue esigenze visitando la scheda tecnica disponibile per ogni versione (per una completa esperienza di utilizzo, noi ti consigliamo la versione full del nostro programma: Maestro Gold. Scopri nell’articolo del magazine le sue funzioni principali!)

Cos’è la distinta base: l’analisi

La distinta base (diba), conosciuta anche come ‘bill of material’ – abbreviato in BOM – è quindi un documento in cui vengono elencate in maniera chiara le componenti di un prodotto, oltre a contenere le specificazioni riguardanti i livelli di lavorazione che gli stessi subiranno (montaggio, assemblaggio, etc). In generale, è questo il ruolo più importante assunto dalla diba in fase di progettazione.

Analisi della distinta:

  1. Gli item della distinta base sono:
    • Le materie prime;
    • I componenti a disegno e a catalogo;
    • Gli assiemi (livello 1);
    • I sottoassiemi (livello 2);
    • Infine le modalità di assembleaggio e collaudo delle parti componenti e del prodotto finito (livello 0);

    Il numero di livelli della distinta base è un indice di complessità della struttura del prodotto.
    Per ogni item vanno definiti:

    • il codice;
    • la descrizione;
    • l’unità di misura;
    • il coefficiente d’utilizzo;
    • lo status;
    • l’indice di revisione;
  2. visualizzazione ad albero

  3. La visualizzazione della distinta base può avvenire mediante:
    • Rappresentazione ad albero (rovesciato), dove il nodo ‘radice’ è il prodotto finito (item di livello 0, come visto sopra) a cui sono agganciati i vari item che compongono il prodotto finito che identificano le relazioni esistenti tra gli item stessi.
    • Rappresentazione tabellare, la più comune distinta scalare, dove ogni riga della tabella rappresenta un nodo dell’abero. Ogni riga presenta i dati tecnici necessari ad individurare l’item). Il livello di appertenenza è evidenziato con un rientro;
  4. L’anagrafica di base fornisce le informazione relative all’item e al prodotto finito. In essa sono specificate informazioni quali la classe merceologica, il criterio d’impiego, i fornitori, il costo unitario, etc.

L’utilizzo della distinta base e la distinta fantasma

Le funzioni d’utilizzo della distinta base si sono notevolmente ampliate con lo sviluppo tecnologico e con la diffusione dell’informatica. La distinta base è oggi completamente integrata ai sistemi di pianificazione e controllo: dal momento degli acquisti, alla programmazione della produzione, all’elaborazione della stessa, al controllo dei costi di gestione, e così via.

Per non confondervi troppo le idee, ritorneremo nuovamente sull’importanza e gli utilizzi della distinta base in un prossimo articolo del nostro magazine.

La distinta fantasma è detta come tale perché rappresenta un semplice raggruppamento di articoli, ma non corrisponde ad un prodotto. Il raggruppamento permette all’utente di inserire una serie di componenti in distinte diverse che, nelle diverse fasi produttive, verranno ‘esplose’, cioè sviluppate dal livello più alto al più basso.

Per scoprire molto altro sul nostro software gestionale naviga sul nostro sito, la pagina prodotti contiene numerose versioni di software che si adattano ai più svariati profili ed imprese (dall’abbigliamento, alla ristorazione, al settore alberghiero). Cosa aspetti, scegli il prodotto giusto per la tua azienda!

Condividi sui social: Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter